ritonavir oral solution molnupiravir dangereux para q sirve paxlovid koupit levne lagevrio lagevrio ndc lopinavir/ritonavir costo wo kann ich paxlovid kaufen ritonavir p-gp inhibitor

Green Pass “rafforzato” in zona bianca a partire dal 6 dicembre

image_pdfimage_print

Green Pass “rafforzato” in zona bianca a partire dal 6 dicembre

 

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. 26 novembre 2021, n. 172 , approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri, contenente nuove misure urgenti di contenimento della “quarta ondata” Covid. Il decreto istituisce il c.d. “Green Pass rafforzato”, che dovrà essere utilizzato per l’accesso ad alcune attività in zona gialla (spettacoli, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche) e, a decorrere dal prossimo lunedì 6 dicembre e fino al 15 gennaio 2022, anche in zona bianca.

Il decreto prevede in particolare quattro ambiti di intervento, riguardanti:

  • obbligo vaccinale alla terza dose;
  • estensione dell’obbligo vaccinale a nuove categorie di lavoratori;
  • istituzione del Green Pass rafforzato;
  • rafforzamento dei controlli e campagne promozionali sulla vaccinazione.
Le NUOVE MISURE ANTI-COVID
Obbligo vaccinale e terza dose Si prevede l’estensione dell’obbligo vaccinale alla terza dose a decorrere dal prossimo 15 dicembre, con esclusione della possibilità di essere adibiti a mansioni diverse, per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario.
Estensione dell’obbligo vaccinale a nuove categorie L’obbligo vaccinale viene esteso alle seguenti nuove categorie, a decorrere dal prossimo 15 dicembre:

  • personale amministrativo della sanità;
  • docenti e personale amministrativo della scuola;
  • militari;
  • forze di polizia (compresa la polizia penitenziaria);
  • personale del soccorso pubblico;
  • polizia locale.
Green Pass A decorrere dal 6 dicembre 2021 l’obbligo di Green Pass viene esteso a ulteriori settori:

  • alberghi;
  • spogliatoi per l’attività sportiva, anche all’aperto;
  • servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale;
  • servizi di trasporto pubblico locale.

La durata di validità del Green Pass viene ridotta dagli attuali 12 a 9 mesi.

Green Pass rafforzato Viene istituito il cd. “Green Pass rafforzato”, rilasciato solo per coloro che sono o vaccinati o guariti dal Covid. Il nuovo Certificato verde serve per accedere ad attività che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni in zona gialla nei seguenti ambiti:

  • spettacoli;
  • spettatori di eventi sportivi;
  • ristorazione al chiuso;
  • feste e discoteche;
  • cerimonie pubbliche.

A partire dal 29 novembre 2021 nelle zone gialla e arancione “la fruizione dei servizi, lo svolgimento delle attività e degli spostamenti, limitati o sospesi ai sensi della normativa vigente, sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso” di Green pass rafforzato, “nel rispetto della disciplina della zona bianca”.

Dal 6 dicembre 2021 e al 15 gennaio 2022 il Green Pass rafforzato per lo svolgimento delle attività, che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni in zona gialla, deve essere utilizzato anche in zona bianca.

Rafforzamento dei controlli Si dispone un rafforzamento dei controlli da parte delle prefetture che devono prevedere un piano provinciale per l’effettuazione di costanti controlli entro 5 giorni dall’entrata in vigore del decreto e sono obbligate a redigere una relazione settimanale da inviare al Ministero dell’interno.

Sarà inoltre potenziata la campagna di comunicazione in favore della vaccinazione.

Tra le ultime modifiche del testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale si segnala la norma che esclude il Green Pass per i minori di 12 anni e l’estensione della vaccinazione obbligatoria a partire dal 15 dicembre 2021 anche per la polizia locale (i vigili).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *