Sicurezza dati Programmastudio

Sicurezza dati

A quali macchine è affidata la sicurezza dati?

Il sistema informatico di Programmastudio si basa su 4 server virtuali su piattaforma VmWare Esxi 4.1

Il primo server con sistema operativo linux Centos 5.5 contiene il programma Magix e la condivisione dei documenti di studio.

Il secondo server con sistema operativo Windows SBS 2011 standard è il primary domain controller.

Poi ci sono 2 macchine virtuali con Windows 7 Professional, una per i collegamenti da remoto via terminal server tramite il software XP Unlimited 5 utenti, l’altra (ex server di posta) oggi è utilizzata per l’applicativo TuttoOk e per il software di Backup Trilead VMExplorer.

Riduzione al minimo della probabilità di guasto e di fermo macchina. Il server di produzione ha una architettura hardware Fujitsu RX 300 S6, con 2 alimentatori hot swap, e uno storage di 5 hard disk sas hot swap in configurazione raid.

Sicurezza e rapidità di ripristino in caso di disaster recovery. L’intero sistema dei server virtuali viene replicato quotidianamente su un server di backup Asus, che in caso di guasto del Fujitsu subentra in produzione. Il software utilizzato è il Trilead VMExplorer che ogni notte fa la replica completa di tutte le macchine virtuali da un server all’altro.

Garanzia dei singoli file archiviati. Oltre alla replica delle macchine virtuali, lo stesso software Trilead esegue anche dei backup incrementali su un NAS Thecus con 4 Hard Disk in configurazione Raid5, che ci permette di recuperare in pochi istanti eventuali perdite parziali dei dati.

Esternalizzazione dei dati. In caso di eventi imprevisti e disastrosi all’interno degli uffici di Programmastudio (es. furto/incendio) gli archivi vengono salvati anche online su un archivio dedicato nel cloud tramite il software 1Backup.

Protezione dal web. La protezione verso internet è garantita dal Firewall Zyxel USG 100Plus con sistema Intrusion detect protection e Antivirus costantemente aggiornati. Tutti i collegamenti con l’esterno sono criptati tramite VPN con il protocollo Ipsec. Ogni PC e server dello studio è dotato di antivirus locale.